MISS ITALIA
Alice Sabatini ( Intervista )

Enrico Silvestrin ( Intervista )
5 settembre 2017
Giovanni Conversano e Giada Pezzaioli neo genitori ( intervista )
5 settembre 2017

Come tutte le favole che si rispettino, il lieto fine non tarda mai ad arrivare. Anche se, a volte, ma solo a volte, può capitare che al lieto fine se ne aggiunga inaspettatamente un altro, che nessuno si sarebbe aspettato, e che peraltro non è nemmeno bello. Così è andata per Alice Sabatini, Miss Italia 2015. Dopo la gloria seguita alla sua elezione, l’allora diciannovenne di Orbetello, ha affrontato problemi di salute considerevoli che le hanno fatto prendere 15 kg in più rispetto all’anno precedente in cui aveva vinto la 76ª edizione del concorso di bellezza. Un aspetto che nell’immaginario collettivo non è “concesso” ad una Miss Italia. A ciò infatti sono seguite delle critiche che la bella modella ha dovuto fronteggiare. Ma solo adesso Alice ha avuto il coraggio di raccontare la sua storia. Oggi per fortuna si è rimessa in salute, soprattutto grazie al supporto morale del suo fidanzato, il cestista Gabriele Benetti, con quale condivide la passione per il basket, e con il Alice festeggia già il primo anniversario di fidanzamento. Il cestista ha avuto un ruolo fondamentale per la ripresa di Alice, durante e dopo il periodo di degenza ospedaliera. Grazie a lui ha ripreso a giocare, e in attesa di girare un cortometraggio a settembre, si sta concedendo un periodo di relax e una vacanza in Messico, proprio con il suo Gabriele.

Alice festeggi il primo anno di fidanzamento con il cestista Gabriele Benetti. Che bilanci fai di questo anno trascorso insieme?
La mia storia d’amore procede alla grande, è anche grazie al mio fidanzato che sono riuscita a reagire e a riprendermi moralmente da tutto quello che mi stava accadendo. Non avrei potuto chiedere di meglio alla vita. Ci completiamo!
Quali sono le emozioni, le sensazioni di questo tempo trascorso con lui?
Lui è stato un ragazzo tutto da scoprire, e pensare che già è passato un anno, è pazzesco perché per me è volato.
Cosa ti piace particolarmente di Gabriele?
Mi piace di lui il suo modo di esser timido, la sua dolcezza, la passione che mette in tutto quello che fa, la sua sincerità, i suoi occhi limpidi e il suo viso pulito.
Come vi siete conosciuti?
Ci siamo conosciuti ovviamente su un campo da basket proprio nel momento in cui non avevo nessuno voglia di incontrare qualcuno.
Di recente hai dichiarato di aver avuto problemi di salute. Cosa ti è accaduto?
 Purtroppo dopo l’elezione di Miss Italia nel 2015 ho iniziato ad avere dei problemi di salute riguardo cortisolo, insulino resistenza e varie allergie. Purtroppo non sapevo di soffrire di queste cose e facendo una vita sregolata, mangiando a orari sballati, dormendo poco per via dei miei impegni legati all’elezione di Miss Italia, ho iniziato ad ingrassare e ho preso addirittura 15 kg in pochi mesi. Per ritornare in forma ho fatto delle diete sbagliate che mi hanno portato ad un ricovero in ospedale per un blocco intestinale.
Qualche voce di corridoio insinuava ti fossi affidata alla dieta di Lemme?
 No, non mi sono affidata alla dieta di Lemme anche se mi aveva detto che la sua dieta mi avrebbe aiutata.
Per quale motivo non hai seguito il suo invito a seguire la sua dieta, come hanno fatto altri personaggi dello show-biz?
 Sicuramente non sono una dottoressa perciò non so se sono o no sbagliate le diete che lui prescrive, perciò se altre persone dello spettacolo hanno seguito la sua dieta e si sono trovati bene non ci vedo nessun problema.
Pensi che se avessi seguito le sue indicazioni avresti evitato di finire in ospedale?
 Non posso dirlo perché non so neanche come avrebbe improntato la dieta.
Come stai adesso con il tuo corpo?
 Adesso sono tornata la vera Alice, ho risolto tutti i problemi di salute e sono tornata finalmente a fare sport. Ora sono felicissima dei risultati dopo un anno di sacrifici.
Quanto è importante per una ex Miss Italia essere sempre in forma?
 Io credo che sia essenzialmente importante stare bene con se stesse, anche perché io vorrei diventare attrice e nell’ambito del cinema una taglia in più non crea problemi.
L’anno seguente alla tua lezione sei stata criticata per i kg di troppo che avevi accumulato in seguito ai tuoi problemi di salute. Come hai vissuto quegli attacchi?
 Si sono accaniti di nuovo con me per via del peso questa volta, ma ormai dopo tutte le critiche che avevo già passato me lo aspettavo, cercavo di farmi vedere il meno possibile ma solo perché non volevo dar modo alla gente di parlare perché stavo male seriamente di salute e di certo le persone che criticavano non lo sapevano.
La scorsa estate sei stata eletta dal
sito web www.starpeoplenews.it Miss lato e a voce unanime il popolo del
web ha decretato la tua vittoria del contest. Che rapporto hai con il tuo seno?
 Si il mio seno mi piace molto, ma a volte non vorrei averlo specialmente quando c’è da correre sul campo da basket. Al di là di questo credo che il décolleté naturale sia un gran privilegio.
Durante la tua partecipazione a Miss Italia 2015 sei stata immediatamente notata per il tuo look hair insolito per una donna e contestualmente hai dettato tendenza perché buona parte delle donne italiane si riconoscevano nel tuo taglio cortissimo di capelli. Che effetto ti ha fatto?
 Sono felice di aver sfatato il mito che una donna è bella solo con i capelli lunghi. Perché io non li ho mai portati lunghi e mi sono comunque sentita molto elegante e molto donna lo stesso.
Ti pesa ancora oggi “l’elezione” a Miss Gaffere attribuita per via della tua dichiarazione?
 No, adesso ci faccio una risata anche perché le persone che continuano a parlare di quella storia significa proprio che non hanno nulla da fare nella propria vita.
 Come hai programmato le tue vacanze estive?
 Una parte delle vacanze le ho trascorse in Sardegna con Gabriele. Adesso stiamo un pó dai miei genitori perché non mi piace stare troppo tempo lontano dalla mia famiglia, ed infine concluderemo l’estate con una stupenda vacanza in Messico.
Invece che cosa ci puoi anticipare rispetto ai tuoi impegni lavorativi?
 Girerò un cortometraggio a settembre. Spero che piacerà!
Non ci puoi anticipare nulla?
Ancora no. Però chi vuole saperne di più dovrà seguirmi.
Tra tutti questi progetti rientra anche il basket?
Il basket finalmente è tornato a far parte della mia vita. Quest’anno tornerò sul campo con la mia squadra, il Santa Marinella che mi è mancata tanto.
INTERVISTA  a cura di Flavio Iacones pubblicata dal settimanale NUOVO n.34 del 31 agosto 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *