PERSONAGGI IN
Diego Dalla Palma torna in tv con “Uniche”

Donne e palestra...tra miti da sfatare e verità da conoscere
Donne e palestra…tra miti da sfatare e verità da conoscere
26 settembre 2018
“Mille è una notte” la nuova collezione di Angelo Sanzio
“Mille è una notte” la nuova collezione di Angelo Sanzio
2 ottobre 2018

L’ecclettico Diego Dalla Palma è tornato in tv con un programma che parla delle donne, della vita che le ha portate ad essere Uniche ( da qui il titolo del format di RaiPremium ).

Diego Dalla Palma torna in Rai, la tv che ha segnato il suo esordio come costumista…

La RAI degli anni Sessanta \ Settanta. Tempi memorabili che hanno segnato la mia professione, la mia carriera e la mia personalità : 10 anni mitici che mi accompagnano costantemente

Nasce un nuovo Format tutto al femminile in onda su Rai Premium dal titolo “Uniche” a chi è rivolto? Le protagoniste sono tutte personaggi noti al grande pubblico?

Diego Dalla Palma torna in tv con “Uniche”E’ un’ programma per tutti , femmine o maschi non conta.
Incontro donne uniche, sotto tutti i punti di vista…donne che esorto a raccontarsi per svelare lati interessanti delle proprie identità.
In realtà, è una ” fusione reciproca ” di luci ed ombre :
l’occasione, per chi ci guarda, è quella di capire l’autenticità di quegli incontri e di quei racconti.

Nel corso della tua carriera hai rivoluzionato tante donne… come ti sei identificato in questo nuovo lavoro che indubbiamente và al di là dell’estetica? Come ti sei preparato per incontrare le tue ospiti?

Mi preparo poche domande, informandomi su ciò che hanno detto, precedentemente, di insolito e interessante.
Su quella traccia e sugli impulsi che ricevo durante il dialogo costruisco le emozioni e, di conseguenza, la veridicità di ciò che viene detto.

Diego Dalla Palma torna in tv con “Uniche”

Diego Dalla Palma torna in tv con “Uniche”Le loro confidenze in un clima fortemente “famigliare” cosa ti hanno lasciato a fine puntata?

Turbamenti, gioie, dolori, meraviglie e la certezza che chiunque desideri fare spettacolo lo fa perché non è stato amato sufficientemente o in modo adatto alle esigenze del soggetto.

I dati Auditel come stanno rispondendo?

Sopra ogni rosea previsione!
Siamo tutti stupefatti e felici.
Per questo ringrazio ovviamente il produttore Marco Falorni, la direttrice di RAI PREMIUM Roberta Enni, la regista Stefania Vialetto e il direttore alle luci Alessandro Fiera.

Ci sarà un seguito?

Si. Siamo già a lavoro per le nuove puntate

Qualche anticipazione sulla nuova edizione e perché no sugli ospiti?

La formula rimarrà identica; sugli ospiti, a parte la celebrità e la personalità, fondamentali ingredienti dell’ incontro, ci orienteremo anche su qualche donna giovanissima.

Per Diego sono più importanti gli ascolti o la qualità di un prodotto?

Assolutamente la qualità del prodotto.
Anche se, in realtà, l’ascolto elevato permette, attraverso il sostegno degli sponsor, di costruire un programma di livello superiore.

Eravamo presenti durante una puntata…. Abbiamo notato un silenzio assoluto durante l’intervista all’ospite: una concentrazione ed un empatia naturale come se tu e il personaggio di turno avevate qualcosa che vi legava

E’ vero: sono “contatti” che , a volte , non hanno spiegazione perché scaturiscono da anime che hanno in comune sensibilità e tormenti.
Perciò spesso avviene qualcosa di esoterico.

Diego Dalla Palma torna in tv con “Uniche”In base a quale criterio avviene la scelta dei personaggi?

Devo avere l’ idea che non siano costruiti, perché la sincerità è il condimento del programma.
Sinceri quindi, anche se diversi da me e dalla mia visione esistenziale umana.

Come ti identifichi nella tv di oggi? Cosa non ti piace?

Non mi identifico e vivo secondo la mia logica prioritaria: essere me stesso ad ogni costo.
Non mi piacciono gli esibizionisti cronici perciò non mi piace gran parte della TV di oggi

In un momento così felice per te e per il tuo nuovo programma c’è stato però un evento spiacevole: Hai subito un furto nella tua villa ad Enego…

Si… mi hanno tolto la “sacralità” degli ultimi oggetti che mi erano cari. In cambio , ho avvertito e avverto una sensazione impareggiabile e bellissima: la “celestialità” di non possedere più feticci.
Di essere finalmente libero. In fin dei conti quelle cose le ho lasciate prima del tempo.

In internet hai pubblicato un video in cui lanci un messaggio ben preciso ai ladri. Come reagirai se le forze dell’ordine riusciranno a catturare i malfattori?

Se li dovessero catturare vorrei confrontarmi con loro: farli ragionare e dirgli quale può essere il futuro che li attende.

Hai avuto manifestazioni d’affetto?

Moltissime: una valanga immensa. Non, però, da coloro che ho amato più di me stesso.
Il furto dei sentimenti, disperdendoli su paludi che inghiottono i ricordi, è il vero misfatto. Il più grande dolore per chi lo vive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial