TELEVISIONE
Elisa D’Ospina: la modella curvy più famosa in Italia

Fabiana Britto è la nuova Miss Lingerie Italia 2018
9 ottobre 2018
La nuova vita di Lucas Peracchi
10 ottobre 2018

Elisa D’Ospina nasce a Vicenza nel 1983 e si laurea in Scienza della Comunicazione, Ramo Psicologico all’Università di Macerata.
Nel 2007 partecipa a diverse sfilate e servizi fotografici, dopo essere stata notata mentre lavorava in una fiera milanese. Collabora con riviste nazionali con delle rubriche personali.

La modella ha ottenuto il più grande successo arrivando a partecipare al programma televisivo “Detto Fatto”, condotto da Caterina Balivo, come consulente di immagine per donne curvy, aiutando le donne con poca autostima ad affrontare un piccolo viaggio giocando con la moda per lanciare messaggi più forti.

Infatti, la sua più grande battaglia, che porta avanti da tempo, anche sui sui social, è la lotta all’anoressia e al bullismo, criticando i canoni estetici proposti da sempre dal mondo della moda.

Inoltre, Elisa gira spesso per le scuole per sensibilizzare gli studenti a temi come i disturbi alimentari e il bullismo.

Nel 2009 è stata nominata dal Ministero della Salute testimonial per “La tre giorni della salute”.

Nel 2014 pubblica il libro “Una vita tutta curve”, per Giunti Editori, in cui racconta la sua storia e di come è riuscita ad avere successo e a diventare una delle modelle curvy più richieste.

Oggi è ospite di Starpeoplenews. Conosciamola meglio!

Scheda biografica:

 

Nome e Cognome: Elisa D’Ospina

Età: 35

Segno zodiacale: gemelli

Lavoro: modella

Altezza: 1.84 m

Ecco l’intervista rilasciata ad Alberto Guardabasso per Starpeoplenews.it

 

1. Ciao Elisa! Ti abbiamo conosciuta grazie al programma televisivo Detto Fatto. All’inizio come hai vissuto tutta questa popolarità?

“Per me Detto Fatto è un modo per entrare in contatto con tantissime persone ma è soprattutto grande lavoro. Per il mio tutorial, lavoro tutta la settimana: studiamo la scheda dell’ospite, cerchiamo le aziende che possono vestirla, in base al materiale che ho creo i look etc… Quindi sono contenta di essere apprezzata per quello che faccio, ma la cosa che mi interessa di più è far bene quello che so fare. Non penso alla popolarità ma a lavorare bene.”

2. Ha cambiato la tua quotidianità?

“Non più di tanto.”

3. Quando è partita l’idea di diventare una modella curvy?

“E’ nata per caso durante una fiera in cui facevo la hostess. L’ho colta al volo come opportunità, il classico treno che è passato e su cui sono salita. Ed eccomi qui.”

4. Qual è stato il primo casting che hai fatto?

“Mi ricordo che il primo lavoro che mi ha procurato l’agenzia che curava la mia immagine è stata una sfilata. Il casting lo avevano fatto fotografico e quindi mi buttarono subito in passerella. Peccato che i pantaloni non salissero e mi vergognavo molto nel dirlo, ma dovevo farlo altrimenti sarei rimasta nuda! (Risata)”

5. Qual è il segreto del tuo successo?

“Non ho mai diviso la persona dal personaggio. Quello che vedete in TV è quello che trovereste se aveste modo di cenare con me.”

6. Cosa consiglieresti a chi volesse intraprendere la tua carriera?

“Di avere tantissima pazienza. Di non demordere. Ci sarà sempre chi ti considererà “sbagliata”, ma avere una propria personalità non è mai sbagliato.”

7. Ad oggi, cosa pensi dei canoni estetici del mondo della moda?

“Abbiamo fatto un bel lavoro. Sono cambiati moltissimo negli ultimi 8 anni. Ormai non è più un’eccezione vedere modelle curvy sulle passerelle, questa è la vera rivoluzione. La moda deve essere libertà.”

8. E dei programmi televisivi che incitano le persone a cambiare il proprio corpo ricorrendo alla chirurgia estetica?

“L’abuso della chirurgia estetica l’ho sempre denunciato. Diverso è il discorso quando la chirurgia può risolvere problemi che diventano macigni.”

9. Hai sempre avuto un buon rapporto con il tuo corpo?

“Sono sempre stata una donna vistosa prima per l’altezza ora per le curve. Da piccola ho avuto la fortuna di avere genitori intelligenti che mi hanno educata al volersi bene, un insegnamento prezioso che oggi porto anche nelle scuole.”

10. In 3 aggettivi, come ti definiresti?

“Determinate, intuitiva, istintiva.”

11. Quante volte alla settimana ti alleni?

“Quando posso. Ho ritmi frenetici.”

12. Con la dieta come ti regoli?

“Seguo una dieta dissociata.”

13. Dopo il tuo successo e la tua popolarità, hai avuto a che fare con qualche hater?

“Si ogni tanto tanto compaiono e quando fai presente loro che hanno una vita infelice, solitamente non insistono. Credo che sia frustrante dover accendere un pc o un cellulare per andare ad insultare le persone. Quel tempo bisogna impegnarlo per cosa che ci arricchiscono.”

14. Ti fa paura l’opinione pubblica?

“Mi fa paura l’onda di negatività che coinvolge le persone anche sui social. Ci sono delle ondate di odio che sono preoccupanti.”

15. Ti è mai capitato di ricevere proposte indecenti?

“Sì, ma basta declinarle.”

16. Un sogno nel cassetto?

“Una trasmissione con Fiorello, magari Sanremo!”

17. A cosa non rinunceresti mai?

“Ai piccoli attimi di gioia della vita e alla musica.”

“Un saluto a tutti i fan e ai lettori di starpeoplenews.it

 

Alberto Guardabasso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *