PERSONAGGI VIP
Valerio Pino:”Quel bacio con Kevin Spacey”

Niccolo’ Bettarini a L’isola dei famosi
10 novembre 2017
Riki “Mania”
10 novembre 2017

Ospite del programma ” Sábado Deluxe ” in prima serata su Telecinco, il canale spagnolo “cugino” del Canale 5 italiano, Valerio Pino ha dichiarato di essere stato vittima di molestie sessuali da parte di addetti ai lavori, soprattutto nel periodo in cui aveva conquistato il pubblico italiano nel ruolo di ballerino professionista nel cast di Amici di Maria De Filippi. Valerio in questa intervista rivela anche un particolare  molto interessante della sua vita privata, molto molto attuale con altri fatti di cronaca cinematografica.

 

Valerio in merito ai fatti di attualità dei quali si sta parlando nelle ultime settimane che hanno messo in risalto il caso Weinstein, hai raccontato durante un’intervista televisiva di essere stato vittima anche tu di molestie sessuali da parte di personaggi appartenenti al mondo del cinema e della moda. Come ci si sente a trovarsi in una situazione così imbarazzante?

 

Quando avevo 23 anni e lavoravo al programma Amici su canale 5, sono stato vittima di avances. Probabilmente perché ballavo spesso a petto nudo, coreografie sensuali, e tutto ciò ha fatto sì che molte ragazze desiderrassero il mio corpo e lo dimostravano tutti i cartelloni che ogni giorno portavano in studio. Nel 2003 non c’erano ancora i social network e ricordo che arrivavano in redazione centinaia di lettere. Farebbe piacere a chiunque essere al
centro dell’attenzione, però c’è anche una parte di pubblico e di addetti ai lavori che ti vede come un oggetto sessuale, ecco perché in svariate occasioni sono arrivate proposte indecenti da ogni parte di agenti, stilisti e produttori.

Tu a differenza di molti altri hai avuto il coraggio di fare coming out rispetto alla tua sessualità. Che cosa pensi delle celebrities che hanno agito allo stesso modo tuo?

Penso che ognuno debba farlo nel momento giusto quando si sente pronto, indipendentemente se si è o no una celebrities. Prima di tutto si è delle persone. Però non si può negare che un personaggio pubblico, noto e/o famoso aiuta tantissimo gli altri a
naturalizzare il poter vivere la propria scelta sessuale con libertà e serenità. Se oggi si sono fatti dei passi avanti e c’è stata un evoluzione sui diritti umani LGBT è anche grazie a tutte le star che hanno avuto il coraggio di dichiararsi al mondo.

Ad esempio cosa ne pensi di tutto quello che sta succedendo intorno a Kevin Spacey?

Non riesco a capire come sia possibile tutto quello che stiano dicendo sul suo conto è inverosimile, ci sono troppe cose che non quadrano è chiaro che vogliono distruggerlo..

Ne parli come se lo conoscessi…

Ho avuto modo di conoscere Kevin Spacey a Londra a fine 2014 inizio 2015 ero al bar del teatro dove lui lavorava. E’ stato un incontro molto bello, ci guardavamo e ci sorridavamo da lontano.. dagli sguardi era palese che c’era un attrazione ma io stavo con una mia amica e lui circondato da altre persone. Poi sono andato un attimo in bagno e dopo pochi secondi e arrivato anche lui e mi disse: ” I want kiss you” , ed io gli ho risposto
“me too”. Ci siamo baciati appassionatamente, ma non è durato molto, avevamo paura che potesse entrare qualcuno. In nessun momento mi sono sentito molestato da Kevin ne aggredito sessualmente ne infastidito anzi mi ha trasmesso una grande dolcezza ho un ricordo bellissimo di quel bacio.

Vi siete rivisti dopo quel bacio?

Sinceramente non mi interessa entrare nei dettagli, queste sono cose mie personali. Non ho nessun interesse a raccontare i fatti miei però ci tengo a dire que si sta esagerando. C’è un accanimento nei suoi confronti e non è giusto. Io ho conosciuto un uomo stupendo di classe, con una eleganza innata educato e rispettoso oltre che dolcissimo. Tutto quello che stanno dicendo su di lui sembra un copione di un personaggio di un Film.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *