EVENTI E MONDANITÀ
ANCORA UN ALTRO PREMIO PER ESTER CAMPESE

PREMIATA LA STILISTA DELLE SPOSE PINELLA PASSARO
20 Giugno 2019
ESTATE IN LOMBARDIA
21 Giugno 2019

E’ il 6 luglio il prossimo appuntamento con l’artista internazionale Ester Campese in arte Campey.

In questa data infatti le sarà consegnato il premio Internazionale Spoleto Festival Art 2019 Premio di valenza Europea. L’ulteriore riconoscimento si aggiunge ai tanti che hanno segnato positivamente il percorso artistico sempre in ascesa della talentuosa Campey che ha acquisito oltre ad una notevole esperienza sul campo anche una cifra stilistica dal caratteristico e riconoscibile tratto. Il dipinto scelto dalla direzione artistica per questa occasione è “Gabiel” che illustra un fanciullo sulla spiaggia, dipinto appartenente alla collezione “I bimbi di Campey” che già ha ricevuto un precedente premio sempre di valenza Europea.

L’evento organizzato dall’Istituto Europeo per la Formazione (IEFO) in collaborazione con l’associazione internazionale Giovani Europei e con numerose fondazioni, istituzioni ed esperti di settore. La Commissione di alto spessore del Premio Spoleto Festival Art di cui ne è Presidente il Professor Luca Filipponi assegnò già un precedente riconoscimento alla pittrice Ester Campese, nel 2017, con il Premio Speciale Cultura per la sezione Pittura unitamente alla coppa dedicatale espressamente dal “Quotidiano La notte” del direttore Giuseppe Catapano.

L’ulteriore riconoscimento si aggiunge ai tanti che hanno segnato positivamente il percorso artistico sempre in ascesa della talentuosa Campey che ha acquisito oltre ad una notevole esperienza sul campo anche una cifra stilistica dal caratteristico e riconoscibile tratto. Il dipinto scelto dalla direzione artistica per questa occasione è “Gabiel” che illustra un fanciullo sulla spiaggia, dipinto appartenente alla collezione “I bimbi di Campey” che già ha ricevuto un precedente premio sempre di valenza Europea.
Al fianco di Ester Campese anche in questa occasione ci sarà l’inseparabile Riccardo Bramante, profondo cultore dell’arte che la sprona da sempre nel migliorarsi. Ester che sa bene che tanto deve al suo Riccardo prima di tutto come persona e poi come artista.
E’ indiscusso e consolidato orami il valore artistico di Campey che riceve l’ennesimo premio internazionale Europeo, esattamente il 5° Europeo, in carriera. Un segnale di apprezzamento da parte delle varie commissioni sia per il suo impegno ma anche perché, attraverso la sua arte, Ester Campese rappresenta degnamente l’Italia anche all’Estero.


Un dialogo quello con il suo pubblico che da sempre l’artista ha instaurato, fin dalle sue prime mostre che la condussero subito all’estero. Apprezzatissima ed amata proprio ed in particolare all’estero dove i collezionisti si contendono le sue opere. Innumerevoli esposizioni oltre confine, mostre a Bratislava, Londra, San Pietroburgo, Mosca, Barcellona, Parigi Montmartre, Miami, Osaka, Dubay, New York, Montecarlo, davvero un po’ ovunque.
Diverse sono anche le note critiche spese per la pittore Campey tra le quali ritroviamo quella del Prof. Paolo Levi noto critico e curatore d’arte italiano, del Prof Vittorio Sgarbi, che ha anche selezionato alcuni dipinti della stessa per la sua mostra personale, Una nota critica anche da parte del Dott. Renato Manera Vice Presidente Museo Canova, in occasione della mostra mercato più importante al mondo l’Art Basel di Miami Beach. Più critiche della Dott.ssa Elena Gollini curatrice, giornalista e blogger d’arte. Una critica anche della Dott.ssa e storica dell’arte Adriana Conconi Fedrigolli, e della Dott.ssa e storica dell’arte Loredana Finicelli, e diverse altre ancora

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Ti piace Starpeoplenews.it cosa aspetti condividi!