Buon compleanno Valentina Giovannini

The Voice of Italy:Team Killa
The Voice of Italy:Team Killa
6 Aprile 2016
The Voice of Italy: Le Battle
The Voice of Italy: Le Battle
7 Aprile 2016
Buon compleanno Valentina Giovannini

Buon compleanno Valentina Giovannini

Valentina Giovannini avrebbe compiuto 36 anni, è nata il 06 aprile 1980, dal 02 gennaio 2009 la sua anima ha iniziato a danzare tra le nuove, ma io voglio ricordarla con il suo dolce sorriso e come se fosse sempre con noi. Ero una sua grande fans, ancora oggi ascolto le sue canzoni, che mi lasciano dentro un senso di pace, ma nello stesso tempo tanta carica. Riascoltandole sembra che in ogni parola, ci sia un saluto, e dei consigli per il futuro, quello che a lei è stato strappato da un’incidente. Valentina Giovagnini fin da bambina ha dimostrato di possedere delle singolari predisposizioni musicali. Inizialmente si è dedicata alla danza, successivamente ha studiato al Conservatorio, dedicandosi al canto, pianoforte e flauto. A 12 anni ha intrapreso la sua passione a pieno titolo, partecipando ad alcuni concorsi musicali, in un primo momento insieme alla sorella Benedetta, la quale oggi è una cantante professionista. Nel 1997 arriva la proposta del suo futuro produttore Davide Pinelli, perfeziona il suo talento e si diploma al Liceo Musicale e si iscrive all’università di Siena, facoltà di Lettere indirizzo Musica e Spettacolo. Valentina Giovagnini è stata un’artista di spessore per aver creato un progetto musicale molto ambizioso e culturalmente importante, si può dire che ha creato un nuovo genere musicale, unendo le particolarità sonore della musica medievale, celtiche ed elettroniche. Nel 2002 nasce ‘Creatura Nuda’, con la collaborazione del paroliere Vincenzo Incenzo, un album la cui peculiarità sono la scelta accurata degli arrangiamenti, sonorità particolari che si sposano a testi altrettanto singolari, nulla è lasciato al caso. Dall’album viene estrapolato il brano ‘Il Passo Silenzioso della Neve’, presentato al Festival di Sanremo nella sezione Nuove Proposte, piazzandosi al secondo posto, ma tanti critici musicali hanno ritenuto ingiusto questo risultato, in quanto meritevole del primo posto. Ancora oggi ricordo le parole di alcuni musicisti, che trovavano molto originale non solo la canzone, ma anche la voce di Valentina Giovagnini, capace di adattare il suo timbro ai cambiamenti di tonalità. Il brano vince il Premio per il Miglior Arrangiamento, e l’album Creatura Nuda esce in commercio. Valentina successivamente viene premiata a Sanremo Top, come artista più venduta nella categoria Giovani. Successivamente partecipa al Festivalbar con il  singolo ‘Senza Origine’, e poi al Girofestival, con ‘Il passo silenzioso della neve’ e ‘Senza origine’. Il suo talento viene riconosciuto a livello internazionale, tanto da ricevere prestigiose come le nomination dagli Italian Music Awards, e dal Premio Titano – Festival di San Marino, nelle categorie ‘Miglior artista emergente’ e ‘Miglior artista femminile dell’anno’. Il brano ‘Creatura nuda’ è stato utilizzato  in una puntata ambientata in Italia della soap opera Beautiful. Alla fine del 2002 ritorna in sala di registrazione per incidere il suo secondo album, presentato in anticipo nel maggio 2003 dal singolo ‘Non piango più’, ancora una volta un eccellente lavoro, caratterizzato da un intro di archi a tempo di tango argentino, con sonorità elettroniche e ritmiche stile anni ottanta. Ancora una volta partecipa al Girofestival come ospite, purtroppo l’uscita dell’album viene bloccata per problemi derivanti dal calo degli investimenti nel mercato discografico italiano. Nel 2004 viene invitata nuovamente come ospite al Girofestival, dove si esibisce on le canzoni ‘Mi fai vivere’ e ‘Dovevo dire di no’, che fanno parte del primo album ‘Creatura nuda’. Le difficoltà riscontrate nel mondo discografico, l’esclusioni alle edizioni 2003 con ‘L’amore non ha fine’, nel 2004 con ‘l’attesa infinita’, nel 2005 con ‘Inimmaginabile’ e nel e 2008 con ‘Sonnambula’ del Festival di Sanremo, non possono e non riescono ad arrestare la genialità dell’arte di Valentina Giovagnini, nemmeno l’amore dei suoi fans, portando avanti 8 tour tra il 2002 ed il 2008 e contemporaneamente compone nuova musica. Valentina Giovagnini ancora oggi è amata dai suoi fans come il primo giorno, in cui ha esordito nel mondo della musica, ricordandola e condividendo pensieri sui social e sul suo sito, impossibile dimenticare la sua dolcezza, la sua personalità elegante ma nello stesso tempo determinata, con nostalgia riascolto le sue canzoni e penso che l’Italia non abbia compreso a tutti gli effetti il suo talento. Subito dopo la sua morte nel 2009, la famiglia di Valentina Giovagnini ha fatto nascere un’associazione Onlus denominata ‘Valentina Giovagnini Onlus’, che ha come obiettivo, quello di onorare e mantenere sempre vivo il suo ricordo, attraverso progetti in ambito sociale e di opere di beneficenza. Il 15 maggio 2009, dopo 4 mesi della sua scomparsa, esce postumo il secondo e ultimo album di Valentina, intitolato ‘L’amore non ha fine’ e distribuito dall’etichetta discografica Edel.I brani ‘Il Passo Silenzioso della Neve’ e ‘Voglio quello che Sento’,  sono stati inseriti dal regista Gianfrancesco Lazotti nel film del 2010 ‘Dalla vita in poi’. Il 6 aprile 2012 è uscito in tutte le librerie il libro ‘Valentina Giovagnini – Tra vita e Sogno’ scritto dall’autore delle sue canzoni Vincenzo Incenzo, nel quale ha raccontato la vita di Valentina Giovagnini, avvalendosi delle testimonianze di parenti, amici e fan. Il libro inoltre contiene degli inediti e delle poesie scritte dall’artista stessa. Non voglio fare polemica ma forse la maestosità delle canzoni di Valentina, poteva offuscare qualche altro o altra cantante. Voluto fortemente dai genitori di Valentina Giovagnini, ogni anno a Pozzo della Chiana si svolge il ‘Premio Valentina Giovagnini’ concorso canoro per giovani emergenti di risonanza a livello nazionale.Vorrei che il mondo della musica e televisivo la ricordasse più spesso, a tutti coloro che non hanno mai ascoltato i suoi brani, vi invito a chiudere gli occhi ed a farvi trasportare dalla sua voce e melodie, che riescono a far sognare, vi sembrerà di essere in una favola.

A cura di Maria Vittoria Corasaniti

Per visionare il sito di Valentina Giovagnini – clicca qui

Per rimanere aggiornato sulle news dell’associazione onlus in onore a Valentina – clicca qui

Per il ‘Premio Valentina Giovagnini’ – clicca qui

Canale youtube – clicca qui

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Ti piace Starpeoplenews.it cosa aspetti condividi!