LIFESTYLE
FEDERICO LAZZERINI: UNA VOCE FUORI DAL CORO

E’NATA ISABEL LA FIGLIA DI BOBO VIERI E COSTANZA CARACCIOLO
25 Marzo 2020
DANTE DOCET: NON ESISTE MACIGNO CHE NON SI PUÒ ALLEGGERIRE a cura di Angela Comito
25 Marzo 2020

Solitamente nelle mie rubriche parliamo di un Lifestyle a 360°, quasi sempre legato all’universo maschile, ma oggi voglio uscire dagli schemi parlando di un ragazzo che ho avuto il piacere di conoscere per caso tempo fa e del suo mondo, soprattutto in un tempo come questo dove tutte le carte e le regole sembrano essere mischiate in attesa di un nuovo equilibrio economico.

Federico Lazzerini è un ragazzo di ventinove anni, una gavetta da cameriere, ma da sempre con una personalità “fuori dal coro”.
Ho deciso appunto di parlare di una figura come quella di Federico, per la sua sicurezza e lucidità mentale, che in questo particolare momento storico non sembrano essere due doti alla portata di molti.
Non potendoci ovviamente vedere decidiamo di far l’intervista lo stesso usando FaceTime. La conversazione dopo i saluti di rito, parte subito con una mia domanda riguardante questo particolare momento storico. Lazzerini, sottolinea che decifrare questo periodo economico è molto più facile di quanto sembra.
“Sono convinto che l’apocalisse covid-19 cambierà il tessuto umano ed imprenditoriale, sarà una macro-evoluzione. Il business dovrà diventare sempre più globale e diversificato, le aziende che non scompaiono, dovranno da subito imparare a comunicare la loro idea ai clienti, altrimenti continueranno imperterrite ad essere messe a confronto tra di loro e a finire nella guerra del prezzo”, così Federico rompendo gli schemi dell’imbarazzo iniziale impronta la nostra intervista.
Negli Stati Uniti, figure come quella del giovane Toscano, vengono chiamate “distruttive innovator“, ovvero innovatori distruttori. Ma chi sono questi innovatori? Sono imprenditori, manager, professionisti che creano valore cambiando le regole e gli standard del mercato in cui operano, qualunque esso sia. Steve Jobs, Jeff Bezos, Sergei Brin, Mark Zuckerberg, sono alcuni dei nomi internazionali che potremmo citare, ma anche nel nostro Paese secondo una recente ricerca di Forbes, abbiamo diversi innovatori e appunto tra gli Imprenditori abbiamo il nostro Federico Lazzerini.
Oggi al centro di questa evoluzione in atto, sicuramente sarà protagonista il digitale. Internet, secondo Lazzerini, ma anche secondo tanti imprenditori, è il luogo dove si creano nuovi bisogni di consumo, nuove mode e nuove idee. Digitalizzare vuol dire automatizzare i processi, avere un maggior controllo sui dati e sulle informazioni vitali per l’azienda.
“Nel nuovo mondo, impareremo che in maniera alternata i business e i mercati potranno essere compromessi, nell’eventualità in cui un paese si fermi, dovremo essere pronti a cambiare le carte in tavola” continua Federico con l’aria di chi ha le idee ben chiare.
Le scuole implementeranno le piattaforme di e-learning, il mondo retail sarà completamente tradotto in e-commerce, la smart mobility sarà centrale, come le piattaforme Streaming. Poi ci sarà l’evoluzione più tangibile: il Delivery. Proprio nel Delivery, il giovane imprenditore ha fatto l’ultimo investimento, con la prima piattaforma di proprietà con intelligenza artificiale, Deliverhome.
Ma di cosa si tratta esattamente? Federico, molto semplicemente ci spiega che insieme ai suoi soci hanno studiato a fondo il mercato food nell’ultimo anno.
Il settore del Food Delivery online, ci racconta, che sta consolidando sempre di più la sua presenza, come abitudine ordinaria nella vita delle persone. Solo nell’ultimo anno c’è stata una crescita del +50% dei ristoranti che hanno scelto il delivery e quindi il digitale, per implementare il proprio business e incrementare i propri ordini a domicilio, con un’espansione territoriale da nord a sud.
Come anticipato sopra, questo giovane imprenditore ha le idee molto chiare sul futuro, nonostante la grande incertezza dei mercati, ma come penserà di sviluppare questo suo momento magico? Molto semplicemente con una naturalezza sconcertante ci risponde continuerà il suo percorso assieme al suo team di altissimo livello, pronto a seguire qualsiasi azienda nella battaglia del Web.
Per quanto riguarda Forbes, invece, ci racconta che quando ha letto il suo nome è rimasto spiazzato, essendo una classifica Internazionale, e una vetrina sul Mondo. Sicuramente  sfrutterà al meglio questo riconoscimento per creare rapporti di valore e duraturi nel tempo, cercando di essere meno prevedibile possibile. “Prevedibile è sinonimo di ovvio, noioso, sicuro, metodico; percepisco una persona che non prova e che non sceglie ma vive nella conformità di tutti i giorni. Nel mio presente, e nel futuro sono fedele all’andare fuori dagli schemi. Non significa inventare cose nuove ma “rompere le regole” con un’idea originale, mettere insieme uomini e progetti e saltare dal trampolino”, così prosegue Lazzerini, mentre una luce che entra nel suo studio illumina tutto e sembra quasi volere creare un’aurea nella stanza di chi sogna a occhi aperti, ma soprattutto di chi realizza i propri sogni.
Una lunga chiacchierata telefonica, che sinceramente mi ha fatto riflettere molto, ma soprattutto capire che in un momento molto delicato come questo che stiamo vivendo ci vuole qualcuno come Federico che ha le idee ben chiare per condurre le redini dell’imprenditoria.
di Cristiano Gassani
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Ti piace Starpeoplenews.it cosa aspetti condividi!