Francesco Monte ai tempi della sua scelta a Uomini e donne - Starpeoplenews

GOSSIP PAST
Francesco Monte ai tempi della sua scelta a Uomini e donne

alessio lo passo
Alessio Lo Passo ai tempi del trono nel 2011
19 Dicembre 2018
I nomi dei big in gara
20 Dicembre 2018

Ripercorriamo insieme le primissime impressioni a caldo di Francesco Monte dopo aver scelto Teresanna Pugliese nel 2011.

 

È la classica favola a lieto fine. Hanno fatto attendere un anno e mezzo prima che il loro sogno d’amore si coronasse, ma l’importante è che il tronista Francesco Monte, e la corteggiatrice Teresanna Pugliese, oggi siano felici e contenti, proprio come la tradizione romantica vuole. Il loro percorso a Uomini e donne, è iniziato in momenti diversi: nella stagione televisiva 2009- 2010 la ventiquattrenne napoletana arriva a Uomini e donne per corteggiare Samuele Nardi, al quale lei però dice di no. nel gennaio del 2011 però le strade di Teresanna e Francesco si incrociano per la prima volta: lei tronista, lui corteggiatore. Ma nonostante tra di loro si percepisca una certa attrazione, Teresanna sceglie a maggio 2011, Antonio Passerelli, napoletano come lei. Intanto Monte è il nuovo tronista a settembre dello stesso anno, ma a febbraio 2012, dopo aver chiuso la sua storia con Passerelli qualche mese prima, Teresanna torna a U&d nuovamente in veste di corteggiatrice, tra i fischi e le accuse del pubblico e dei blog. Francesco diviso tra Emiliana e Alessia, va completamente in tilt davanti al ritorno della bella napoletana, e nonostante tutto, ha seguito il suo cuore, ed oggi stanno insieme più che felici che mai, ricordando per certi versi, le dinamiche della storia d’amore tra Giovanni Conversano e Serena Enardu.

Francesco, alla fine ce l’avete fatta. Tra te e Teresanna può essere definita la classica storia a liete fine?
Si è stata una mezza battaglia, durata un anno e mezzo.

Come avete vissuto il vostro rapporto di coppia in questi due mesi lontani dalle telecamere televisive?
Teresanna era un po’ come me l’aspettavo, anzi sono rimasto piacevolmente stupito per il suo modo di fare più dolce e sensibile, rispetto a quello che si è visto all’interno del programma. Tra di noi va tutto alla grande, vedo tra di noi una certa tranquillità, e ci stiamo vivendo il momento. Abbiamo i nostri spazi, ci stiamo conoscendo meglio, perché in quel contesto è un po’ difficile approfondire una conoscenza.

Uno dei problemi che lo scorso anno Teresanna aveva dato come motivo della non scelta era la distanza. Come vi siete organizzati per ridurre i km tra Napoli e Taranto?
Una settimana è stata lei da me in Puglia, dieci giorni sono andato io a Roma, dove lei vive da un anno, mentre qualche altro giorno siamo andati a Napoli al mare. Il massimo che ci siamo separati dal giorno della scelta, sono stati un paio di giorni. È come se avessimo fatto una mezza convivenza.

Avete affrontato l’argomento convivenza?
Entrambi siamo consapevoli che è una cosa un po’ troppo prematura. Bisogna gettare prima delle basi e poi le cose verranno in un secondo momento.

Quando Teresanna è tornata in studio per corteggiarti, tutti le hanno dato della falsa. Qual è stato invece il tuo processo mentale?
Io ho visto dentro di lei, quello che gli altri invece non sono riusciti a vedere. Mi ha dato dimostrazione con i fatti di essere interessata realmente a me, e comuqnue la scelta sarebbe stata mia e non degli altri. Sono contento che sia andata così.

Se non fosse arrivata Teresanna la tua scelta verso chi si sarebbe orientata?
Non rispondo. ( ride )

Sei consapevole di essere diventato un sex-symbol che ha messo d’accordo le mamme e le figlie in un solo colpo?
Esagerato. ( continua a ridere )

La dimostrazione più palese è che il tuo trono è durato, in termini di continuità, più del dovuto, e più di tanti altri troni precedenti.
Da quello che so, effettivamente è durato abbastanza.

Perché , a tuo avviso, è piaciuto tanto il tuo trono?
Non saprei. Forse per la mia semplicità e naturalezza.

Hai condiviso il trono prima con Cristian Gallella, e poi anche con Alessio Lo Passo. Cosa pensi della loro esperienza da tronisti?
Cristian è un buon che ha bisogno di avere delle certezze, e per me ha scelto Tara perché si è scrollato di dosso i dubbi e con lei si è lasciato andare. Mentre Alessio ha dei modi che vengono fraintesi, e di solito non viene capito, ma anche lui è una persona buona.

Quali sono i vostri progetti per l’estate?
Trascorreremo qualche giorno nella zona del brindisino, nello stesso posto in cui siamo stati per il viaggio regalato dalla redazione, ma in prevalenza faremo la spola tra Napoli, Taranto e Roma. Anche perché Giugno e Luglio devo buttarmi a capofitto nello studio.

In questi giorni si parla di un possibile trono per tuo fratello Stefano, che ti somiglia in modo imbarazzante. È fondata la notizia?
A me mi fa sorridere che si scrivano queste cose, ma al momento non c’è nessun interesse da ambo le parti. Mio fratello è un tipo particolare, ed è difficile che si possa lasciare coinvolgere in queste cose. Io mi ci sono trovato ed ho accettato di stare al gioco.

Ma se dovesse “salire al torno” dopo di te, che consiglio gli daresti?
Sulla base della mia esperienza lui potrebbe essere anche vantaggiato, ma lo lascerei fare da solo.

Che differenza c’è nell’indossare i panni di corteggiatore e quelli da tronista?
Io mi sono divertito di più lo scorso anno, perché col trono hai più difficoltà, più dinamiche da seguire, perché sei tu al centro.

Avresti mai immaginato che Teresanna fosse tornata in studio a corteggiare te?
No, anche perchè la mia faccia ha detto tutto in quella puntata.

Hai temuto che lei potesse dirti di no?
No, anche perchè sarebbe stata davvero una matta da legare se avesse detto di no.

INTERVISTA rilasciata a Sir Flavio Iacones da Francesco Monte per il settimanale VIP nel 2011.

Condividi su:
20
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Ti piace Starpeoplenews.it cosa aspetti condividi!