PERSONAGGI IN
MARIA MONSE’ ( intervista )

SEBA E MARIO VENUTI “MI GIRA LA TESTA”
25 Settembre 2019
RONN MOSS, IL DIVO DI HOLLYWOOD LANCIA A MILANO IL SUO VINO ITALIANO IN TUTTO IL MONDO
28 Settembre 2019

La peperina salottiera di Pomeriggio Cinque Maria Monsè è stata la vera regina dell’estate di Porto Cervo soprattutto per via dei suoi scatti da Vamp come ogni estate.  L’ex gieffina della terza edizione del Grande Fratello Vip, l’ultima condotta da Ilary Blasi che ha lasciato il testimone ad Alfonso Signorini, rivela tra l’altro di non essere mai stata consapevole del suo  atteggiamento svampito, e di aver deciso in tempi di web 2.0 di metterlo in risalto attraverso i social. Intanto ci svela qual è la sua concezione di amore, del suo rinnovato matrimonio con l’imprenditore Salvatore Paravia, e delle sue radici familiari, fino a rispondere con i fatti agli attriti avuti in questi anni con la Marchesa d’Aragona. La Monsè sottolinea di essere baronessa, mentre la Marchesa è nobile solo per identificazione personale.

Maria quanto ti appartiene realmente Il tuo aspetto e il tuo modo di fare da vamp?

Tantissimo anche perché me ne sono accorta con il passare del tempo perché sono gli altri che me lo hanno fatto notare. Tra l’altro è un aspetto che sto mettendo in luce un po’ di più anche attraverso i social.

Lo scorso febbraio hai rinnovato ulteriormente la tua promessa d’amore con tuo marito Salvatore Paravia. Il tutto seguito in diretta dalle telecamere di Pomeriggio Cinque. Come hai vissuto quel giorno?

Ringrazio Barbara d’Urso per aver deciso di seguire in diretta i festeggiamenti per le mie nozze di pizzo che tra l’altro è proprio il tessuto che prediligo. L’arrivo con la carrozza crea un pathos non indifferente. È un aggiunta di emozioni in più perché la coppia e già emozionata per il grande giorno, in più ringrazierò Barbara ( d’Urso ndr ) per sempre. Durante la promessa di matrimonio io mi sono cambiata di abito: dal vestito ispirato a Mary Poppins disegnato da me e Perla ho deciso di stravolgere la mia mise indossando un abito sexy e provocante con tante trasparenze. Si trattava di un abito a sirena disegnato proprio su di me.

Perla come ha vissuto questo evento?

Molto emozionata.

I tuoi testimoni di nozze sono stati Simone Di Matteo e Tina Cipollari. Come mai la scelta è ricaduta su loro due?

Perché sono amici miei di vecchia data. Con Simone ho scritto anche un libro che si chiama “La vita è una questione di verità”.

Che valore ha la famiglia per te?

L’amore è un sogno nel quale dover credere sempre, così come la famiglia.

Questa concezione della famiglia, questa concezione dell’amore è rafforzata dalle tue origini siciliane?

Certo! Io mi sento molto legata alla mia famiglia per i valori che mi hanno impartito i miei genitori, e credo che sia la cosa che ha fatto innamorare di me mio marito. È vero che appena mi ha vista mi avrebbe voluto sposare subito, ma poi appena è arrivato in Sicilia ha capito che persona sono proprio conoscendo la mia famiglia.

Che persona sei?

Molte persone pensano che io abbia scelto di fare spettacolo perché non avevo altro da fare, quando invece non è così. A parte che provengo da una famiglia nobile e quindi potrei essere baronessa visto che il mio bisnonno era Barone. Invito chiunque a verificare: a parte il mio palazzo di famiglia in cui ci sono stati anche Nono Frassica e Mara Vernier a presentare la mostra di Totò. Inoltre ho un agriturismo che si trova in Via Giuseppe La Rosa che è il nome di mio nome appunto tanto era importante. E poi possediamo ancora una carrozza di famiglia.

Quindi sei più nobile della Marchesa d’Aragona Daniela del Secco che in realtà ha ammesso di esserlo per identificazione personale?

Assolutamente si!

Ma la carrozza di cui parlavi prima utilizzata per la diretta con la d’Urso è quella di famiglia?

Ho provato a farla trasportare dalla Sicilia ma era abbastanza complicato. Per tale ragione ne è stata realizzata una esclusiva per me direttamente a Roma.

 

Hai pensato di dare un fratellino i una sorellina a Perla?

Ho pensato a questa cosa, ma questo è un argomento molto delicato per me.

Tu hai fratelli?

Ho una sorella.

Che rapporti hai con lei?

Lei ha 14 mesi in più di me. È medico come mio padre, lavora a Londra come

Pediatra e di recente si è specializzata anche in Nutrizionismo. Per questo riusciamo a sentirci poco. Lei non è come me che mi piace il mondo dello spettacolo.

A Salvatore piace Il tuo modo di essere eccentrica?

Si sì, anzi io ho creato la mia linea di moda anche con il supporto di mio marito.

Intervista rilasciata da Maria Monsè a Sir Flavio Iacones per il mensile TUTTO.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Ti piace Starpeoplenews.it cosa aspetti condividi!