MUSICA
TUTTI PAZZI PER “AMORE E LOUIS VUITTON”, IL SINGOLO DI DEBUTTO DI LUISA SCRITTO DA DANTI E MICHELE CANOVA

MORGAN DA FORFAIT ALLA D’URSO E LEI NON GLIELE MANDA A DIRE
20 Ottobre 2019
Dopo il successo di “Old School Romance”, il DJ e super artista francese CELESTAL torna con la sua nuova HIT “Voodoo”
21 Ottobre 2019
MUSICA

Ventitré anni, originaria di Roma, Luisa ha vissuto a Miami per quasi tutta la sua vita. 

Tra Italia e America, tra Giorgia e Christina Aguilera, Luisa è una newyorchese romana, nata a New York ma dal cuore italiano. Proprio il dualismo linguistico, come quello musicale suddetto sono il suo arcobaleno formativo. 

Novella “Material Girl” del nuovo millennio, come la definiscono i media nazionali, con un videoclip che cita in maniera compiaciuta Madonna, Luisa si presenta al pubblico italiano con “Amore e Louis Vuitton”

La chiave (ironica) di questo esordio musicale è nella raffigurazione di una ragazza di 23 anni già indipendente. Una donna che sfrutta la sua bellezza, e non viceversa. Tutto con un tono graffiante e canzonatorio, anche se Luisa arriva a questa riflessione da un percorso che non ti aspetti. Quello di lady che gioca con i luoghi comuni della donna oggetto, di cantante che non è solo una cantante, bensì ha una formazione musicale, eppure sfrutta a suo piacimento le tendenze della musica mainstream.

La certificazione di qualità di un brano tra venature r&b, trap e uso esplicito di effetto vocoder, la dà infatti la produzione di Michele Canova (ovvero il Maître à penser della discografia italiana e grande Maestro di artisti italiani come Jovanotti, Elisa, Giorgia, Antonacci, Ferro, Renga, Mengoni, Ramazzati, e non solo) che, insieme a Danti (cantautore ed ex membro del duo rap dei Two Fingerz, che ha collaborato con Fabio Rovazzi e Fiorello, Fedez e J-Ax, Annalisa, Benji e Fede, e molti, molti altri) è stato una parte importante nella scrittura di Amore e Louis Vuitton. Un lavoro a tre vissuto tra appunti, studio di incisione e fase produttiva.

La sensibilità sviluppata dalla giovane artista italo-americana la conduce fino a un riconoscimento sensazionale. Viene selezionata nell’ambito della “Little Dreams Foundation” di Phil Collins e Orianne Collins. Con la fondazione, Luisa è salita sul palco il 6 dicembre 2014 esibendosi con Phil Collins, Laura Pausini, Alejandra Guzmán e Richard Marx al Fillmore a Miami Beach. Ancora una volta, per Luisa, un attestato di qualità.

Luisa ha avuto inoltre l’incredibile opportunità di cantare “Easy Love”r in duetto con Phil Collins, per due sere di seguito a Lausanne, in Svizzera. Lo stesso Phil Collins le ha dedicato il suo augurio di grande successo in questo video messaggiohttps://vimeo.com/365553821

Se la prima regola del Fight Club è: “non parlate mai del Fight Club”, Luisa reinventa l’imperativo: la prima regola è “non mischiare mai Amore e Louis Vuitton”.

Ecco la pagina Instagram di Luisahttps://www.instagram.com/luisamusic_/

Ecco il video ufficiale di “Amore e Louis Vuitton”https://www.youtube.com/watch?v=u65llZKrthU

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Ti piace Starpeoplenews.it cosa aspetti condividi!