.1.
Una Vespa 2.0 ad impatto zero - Starpeoplenews

LIFESTYLE
Una Vespa 2.0 ad impatto zero

.1.
Giovanni Ciacci una vita tra tv, moda e libri. Dal 31 ottobre “La Contessa” il suo nuovo libro
21 novembre 2018
Sam Fender da oggi l’EP “Dead Boys” dell’artista rivelazione di Newcastle
23 novembre 2018
.2.

Firenze 23 novembre 2018 – Chi è che non ha mai avuto in casa una Vespa, o almeno non l’ha mai provata o sognata di guidare? Penso in ben pochi mi rispondano in maniera negativa, si perché la Vespa oltre essere un simbolo incotrastato del “Made in Italy”, quello vero, quello del Dopoguerra, è ancora oggi un’icona di stile, perché diciamo la verità la Vespa nata il 23 aprile 1946, è ancora oggi “figa”, anche nel sue nuove vestiture moderne, pensare che è esposta in luoghi come la Triennale di Milano il famosissimo museo del Moma a New York.

Quando vedo una vespa, o guido una Vespa, sono fiero di essere italiano, ma oggi in un modo con sempre più cambiamenti climatici sono ancor più fiero perché ha deciso di vestirsi di una chiave elettrica.

Circa 6.000 euro, 4 ore per caricarla e ha 100 km di autonomia, sono i tratti principali di questa nuova Vespa in vendita da questo novembre e presentata a Eicma Milano.

Il motore originale ha lasciato spazio al più ecologico quattro tempi che ora si trova sorpassato da una soluzione ad emissioni zero che però ovviamente non lo sostituirà, almeno per ora.

È spinta da un motore elettrico che eroga 4 kW, ovvero 5,4 CV, lo stesso valore di un “cinquantino”, ma non per la coppia che è di 200 Nm, ovvero come un piccolo turbodiesel. Vuol dire che la Vespa Elettrica avrà ottime prestazioni, soprattutto in accelerazione, in salita e con due passeggeri a bordo.

A livello di guida, invece, non ci sarà il classico effetto elastico degli scooter con la trasmissione a variazione continua, perché la risposta del motore elettrico è immediata e totalmente silenziosa.

Il quadro è completato dall’ultima versione del Vespa Multimedia Platform, il sistema multimediale per collegare lo smartphone al veicolo e visualizzare una serie di informazioni, come le chiamate in entrata e i messaggi, nella strumentazione digitale con display TFT a colori di 4,3 pollici. Il sistema permette anche di rispondere alle telefonate attraverso i tasti al manubrio e di sfruttare i comandi vocali dello smartphone per effettuare chiamate o riprodurre musica.

A me viene voglia di provarla e magari acquistarla e a voi?

a cura di Cristiano Gassani

Foto gentilmente concessa da Alberto De Nuzzo della www.getmihome.it

Appartamenti in affitto subito disponibili a Milano

Condividi su:
20
.3.

Comments are closed.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Enjoy this website? Please spread the word :)