RITORNARE IN FORMA CON VINCENZO LEONE
Uno sguardo all’alimentazione

Fabrizio Corona e Asia Argento nuova coppia dello show-biz
Fabrizio Corona e Asia Argento nuova coppia dello show-biz
7 novembre 2018
“Ho sempre rinunciato” di Flavio Iacones
“Ho sempre rinunciato” di Flavio Iacones
8 novembre 2018

Carboidrati la sera sì o no?

 

Comunemente si pensa, che sia meglio assumere i carboidrati, durante il giorno e non la sera!
Questo perché si crede che immettere zuccheri prima di andare a dormire, aumenta la possibilità di quest’ultimi di trasformarsi in grasso.
Questa idea è sbagliata, perché il dispendio energetico durante il sonno, è al pari di quello di un lavoro sedentario!
Inoltre la notte prima di andare a dormire abbiamo un aumento degli ormoni tiroidei che regolano il metabolismo, aumentando il dispendio energetico!

Dopo una notte di digiuno i livelli di zuccheri molto bassi, quando noi reintroduciamo gli zuccheri la risposta dell’insulina (ormone che regola i livello di zucchero nel sangue) è molto alta.

Come agisce l’insulina?
In poche parole essa ordina alle cellule conservare gli zuccheri nel fegato e nei muscoli, e quando questi sono pieni li trasforma in grasso e li deposita nel tessuto adiposo!

Cosa succede, che ad esempio una colazione ricca di carbo fa si che i livelli di zuccheri nel sangue aumentano velocemente, in questo modo viene rilasciata insulina.
Quando però poi c’è il calo di quest’ultima, i livelli di zucchero sono bassi ed il cervello scatena una fame non reale, la quale viene combatutta con l’assunzione di altri carboidrati!

Inoltre ci sono 3 motivi importanti per cui dobbiamo assumere i glucidi anche a cena:

1. gli zuccheri portano la sonnolenza , quindi dobbiamo limitare il loro consumo durante i giorno
2. se assumiamo i carboidrati la sera avremo una maggiore produzione di leptina durante la giornata. (La leptina insieme alla grielina sono ormoni che regolano l’appetito)
3. i glucidi rilasciano la seritonina un precursore della melatonina, fondamentalmente per dormire bene

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial