Stavo cercando te: Il prequel letterario di Day Dreamers

Stavo cercando te è il libro di successo di Roberta Damiata che racconta le vite di Can Divit e Sanem prima del loro incontro. 

Stavo cercando te è il libro di successo della giornalista Roberta Damiata che in poche settimane ha scalato le classifiche di vendite. Il prequel letterario racconta le vite di Can Divit e Sanem prima del loro incontro. Un successo, quello del libro, dovuto anche alla fiction Day Dreamers; che tiene incollati milioni di telespettatori alla tv, successo dovuto anche al protagonista, l’attore turco Can Yaman, molto amato dal pubblico femminile. 

Stavo cercando te è un racconto intenso e travolgente anche per chi non ha ancora visto la fiction e senza conoscere la loro storia. “Ogni volta spero che tra le tante ragazze che incontro ci sia lei: la mia anima gemella. A volte ne sono quasi certo, mentre osservo quegli occhi che mi scrutano, lasciandomi intravedere mari calmi o vorticose tempeste. Ognuna di loro è un dono prezioso che incendia i miei sensi ma non scioglie il mio cuore. Sono rimasto molto deluso e ora, l’ho imparato a mie spese, ho bisogno di trovare un cuore puro. Qualcuna che riesca ancora a stupirmi e a convincermi che si può amare totalmente, con tutta l’anima.”

Can Divit ha tutto quello che si potrebbe desiderare: è bellissimo, gentile ed è l’erede di una delle più potenti e ricche famiglie di Istanbul. Le donne farebbero qualsiasi cosa pur di attirare la sua attenzione, ma un’ombra nel suo passato lo rende inquieto e gli impedisce di lasciarsi andare all’amore. Ancora non sa che lontano da lui, nel quartiere popolare dove abita, Sanem, una ragazza semplice e con la testa piena di sogni, percorre il suo stesso cammino per inseguire l’uomo dei suoi desideri, il suo “albatros”.

In questo prequel della popolarissima serie tv DayDreamer – Le Ali del Sogno, Can apre finalmente il suo cuore e ci svela i segreti del suo passato: il rapporto conflittuale con la madre Hüma, l’incontro con la giovane Esel, la vera natura dei suoi sentimenti per Polen. Tra colpi di scena e confessioni inaspettate, per la prima volta Can ci racconta i suoi giorni, e le sue notti, fino all’incontro nel buio di un teatro che gli cambierà per sempre la vita. 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •