Valerio Staffelli consegna il Tapiro d’oro all’attrice Valeria Fabrizi, 84 anni, che in diretta tv a Da noi a ruota libera ha sbottato contrariata davanti a una sua foto da giovane: «Bellissima no! Sembro una neg*a io».

Parola dalla forte connotazione razzista e oggi bandita. Dopo averla pronunciata, Fabrizi è stata sommersa da critiche e insulti, soprattutto online.

Raggiunta a Roma, l’attrice, che interpreta Suor Costanza nella fiction Che Dio ci aiuti, ha ritirato il Tapiro di Striscia e si è molto scusata.

«Parlo così, è il mio linguaggio. Quella parola oggi è brutta, ma ai miei tempi si poteva usare. Sono una persona buona e generosa, ho anche adottato», ha spiegato una mortificatissima Fabrizi, vedova di Tata Giacobetti del Quartetto Cetra. «Amo la gente e sono sempre dalla parte dei deboli. Ora sto soffrendo, sono delusa dalle cattiverie».

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •