Davide Lorusso

In questi giorni non si fa altro che parlare della fine della relazione tra Jessica Antonini e Davide Lorusso. L’ex tronista si è innamorata di Davide fin da subito, dopo poche esterne infatti ha deciso di viversi fuori la loro storia d’amore. Attraverso interviste e social network, Jessica aveva reso note le motivazioni che avevano definito la conclusione della storia. Aveva addirittura messo in discussione l’eterosessualità del ragazzo. Davide ha rotto il silenzio, rilasciando un’intervista al magazine ufficiale di Uomini e Donne:

“Se questa storia è finita così vuol dire che ho sbagliato tanto anche io. Se potessi tornare indietro mi prenderei più tempo per capire i miei sentimenti. Non riesco a odiarla. Lei vuole che io sparisca dalla sua vita e lo farò, ma avrei voluto chiuderla in maniera diversa sia per lei che per suo figlio”.

“A Jessica avevo parlato dei miei dubbi nell’ultimo week-end che avevamo trascorso insieme. Non sono mai scappato dalla stazione: ci siamo salutati abbracciandoci. Le avevo detto che avevo bisogno di prendermi dei giorni per riflettere sul nostro rapporto. Non mi sentivo più bene, avevo delle perplessità e volevo del tempo per ragionare. Non era mia intenzione abbandonarla, ma solo stare un po’ per conto mio. La situazione poi è precipitata”.

Davide ha confessato di non esserle stato vicino in un momento difficile, a causa dei suoi impegni lavorativi e, lei ha chiamato la madre di lui, per potersi sfogare.

“Io ho provato a richiamarla, ma lei credo che abbia voluto escludermi dalla sua vita”.

“Litigavamo spesso e alcuni lati del suo carattere faticavano ad andarmi giù. Discutevamo per sciocchezze ma finivamo sempre per scontrarci duramente. Jessica sa essere molto tagliente. Volevamo costruire una relazione basata sul dialogo, ma non ci siamo mai riusciti del tutto: io sono stato sempre troppo introverso, tenevo tutto per me e poi esplodevo all’improvviso, mentre lei sfogava ogni sensazione, talvolta anche in modo eccessivo. Più volte, nel corso di questi mesi, ci siamo ritrovati a parlare delle nostre diversità caratteriali, ma abbiamo sempre superato queste crisi, in virtù del sentimento che ci legava, riuscendo a gestire una relazione a distanza nel momento storico peggiore per portarla avanti […] Non l’ho mai presa in giro, né l’ho mai tradita. L’ho sempre trattata bene e non capisco perché lei debba buttare via tutto quello che c’è stato tra noi, senza riuscire a conservarne il bello. Penso sia accecata dalla rabbia”.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •