Wrongonyou

Wrongonyou pseudonimo di Marco Zitelli, si è classificato al quarto posto del “Festival di Sanremo” nella categoria “Nuove Proposte”. A lui il “Premio della Critica a Mia Martini” assegnato dalla sala stampa. Il brano “Lezioni di volo”, inoltre, si è aggiudicato anche il premio  della classifica ‘Finalmente Sanremo’ di Rtl 102.5, in collaborazione con EarOne. La canzone parla dell’importanza di non aver paura di essere se stessi. Marco è nato il 14 novembre 1990 a Roma. Nonostante la sua giovane età, la sua carriera è degna di nota. La sua prima esperienza l’ha vissuta in Georgia, negli Stati Uniti, come chitarrista in una band. Nel 2013  inizia a pubblicare i suoi brani su SoundCloud. Un professore di sound design di Oxford, rimane molto colpito dalla sua bravura, tanto da invitarlo a registrare nel suo studio dell’università, dove pubblica la sua prima demo, dal titolo “Hands”. Successivamente firma un contratto con l’etichetta “Carosello Records”. Il 18 novembre 2016 pubblica l’Ep “The Mountain in Man”. Wrongonyou è un artista eclettico, nel 2017 ha recitato nel film “Il Premio”, per il quale ha persino scritto la colonna sonora, che ha ottenuto la candidatura ai “Nastri d’argento 2018” nella sezione “Miglior Canzone Originale. Il 2018 è un anno d’oro, perché compie una tournée a livello nazionale e internazionale. Nel 2019 cambia etichetta discografica, firma il contratto con la “Warner/Chappell Music”. Proseguono i suoi concerti a livello internazionale, aprendo anche cinque date del “Revelation tour” di Mika. Una preziosa opportunità arriva nell’ottobre 2020, visto che viene selezionato per il programma “AmaSanremo”, aggiudicandosi la semifinale per “Sanremo Giovani 2020”, proponendo il brano “Lezioni di volo”. Ottiene così il pass per la finale di 17 dicembre, andata in onda in diretta su Rai 1, guadagnandosi un posto per la finale del Festival di Sanremo 2021, nella sezione “Nuove Proposte”. Il 12 uscirà il suo nuovo album “Sono io”, che contiene canzoni inedite. Wrongonyou rappresenta tutte quelle persone che nella vita hanno voglia di riscatto, che dopo aver subito le angherie della società, prendono in mano la loro vita e ne fanno un quadro meraviglioso. Nel periodo dell’adolescenza è stato vittima di bullismo, denigrato per qualche chilo in più. Oltre ad essere deriso, ha ricevuto ripetute botte. Oggi è cambiato sia la sua forma fisica, ma anche la sua vita.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •