Il quinto Live di X Factor si muove fra i fischi ad Arisa, l’eliminazione di Caterina e il chiacchieratissimo ballottaggio di Eva: «Che cazzo ci fa lei lì?», commenta Fedez di fronte alla ragazza degli Over.
«Ma cosa cazzo ci fa Eva lì? Io e Caterina sapevamo di essere l’anello debole, ma resta il fatto che oggi abbia assistito a una delle assegnazioni più imbarazzanti della storia di X Factor». A parlare è Fedez che, di fronte al ballottaggio fra la sua Caterina e la Over di Manuel Agnelli, esprime tutto il suo disappunto per un’altra performance: quella di Loomy.
Loomy come Revenant, non molla”. Così Alessandro Cattelan al termine del quinto live di X Factor che ha visto il concorrente di Arisa salvarsi in extremis e mandare inaspettatamente al ballottaggio, oltre alla prevedibile Caterina, Eva. Il verdetto del pubblico scatena i fischi dell’arena e l’indignazione del tavolo dei giudici, a parte Arisa che prosegue la gara con il suo pupillo miracolato. “Ho assistito a una performance e ad un’assegnazione imbarazzante, non doveva esserci Eva al ballottaggio” sentenzia Fedez riferito all’esibizione del giovane sulle note de “Il piccolo corazziere” di Renato Rascel: una performance che secondo l’artista ha ridotto il rap ad una visione macchiettista.
I concorrenti si sono esibiti due volte nel corso della puntata: tema libero per la prima manche, e “Reload” per la seconda, che prevedeva la rivisitazione in chiave vintage di pezzi moderni e viceversa. A soccombere è stata Caterina (Under Donne), che con 3 voti a sfavore su 4 ha dovuto lasciare la gara.
Intato Arisa si è presenta ubriaca, come giurata compie scelte discutibili e, ieri sera, i fischi del pubblico e la gaffe sulla cover di Umbrella. Analisi di un personaggio che pensa che dire la cosa sbagliata al momento sbagliato, sia il comportamento giusto in tv.
Non è una novità per i talent show il “via vai” del cast da un’edizione all’altra: giurie che si rinnovano, giudici che abbandonano, nuovi arrivi e, perché no, anche ritorni. Ma spesso, sarebbe bene ricordarsi del perché certi giudici abbiano abbandonato il programma, in modo tale dal guardarsi bene dal loro ritorno. A questo proposito, mi piacerebbe molto chiedere agli autori di X Factor, il talent show in onda ogni giovedì sera su Sky Uno, se, giunti alla quinta puntata del live, siano ancora convinti che aver richiamato Arisa sia stata la scelta giusta. È indubbio che Arisa sia una grande esperta di musica e una brillante artista, ma essere un bravo cantante ed un bravo giudice sono due cose molte diverse.
Dopo essersi presentata ubriaca, per sua stessa ammissione, alla prima puntata del talent (e la cosa era abbastanza evidente visto il suo totale smarrimento di fronte alla scaletta del programma e le difficoltà nel presentare i suoi concorrenti), Arisa ha iniziato la sua personale crociata in difesa di Loomy, affossando così sempre di più la propria squadra.
Questo comportamento ha danneggiato la squadra di Arisa che ha visto perdere i suoi elementi non per la loro mancanza di talento, ma perché il pubblico desiderava una sola cosa: che Arisa stesse zitta.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •