Giovanni sei stato protagonista di una puntata di Ciao Darwin. Che tipo di esperienza è stata?
Lavorare a Ciao Darwin, in particolar modo ad “A spasso nel tempo” è uno spasso nel vero senso della parola, un bel gruppo una grande cast, una fantastica produzione televisiva.

Quali sono i lavori televisivi più importanti che hai fatto?
Ciao Darwin è stato il lavoro, a livello televisivo, più bello ed importante che io abbia mai fatto, sicuramente è un enorme trampolino di lancio ora spero di tuffarmi bene.

Che ritorno di immagine c’è stata dopo la tua partecipazione al programma ?Dopo ogni puntata succede un delirio sia a livello di social ma soprattutto a livello personale e sociale visto che lavoro come barman nelle disco, mi chiedono di tutto sui miei ruoli e sul programma, tutto ciò è molto figo.
Per me ogni volta che abbiamo fatto prove e registrazione di “A spasso nel tempo” era come se fosse la prima.
Emozioni grandi smorzate dalla concentrazione e dalla voglia di dare il massimo.

5)Mi sono divertito troppo nel rivedermi e nel rivedere le puntate, rido come uno scemo come se non avessi mai visto il programma, e poi devo ammettere che pensando alle categorie mi sento un diverso reale.

Cosa pensi di Paolo Bonolis?Bonolis è un grande professionalità, nel suo lavoro indubbiamente il migliore, sul lavoro è una persona come noi, ci dà consigli, ci aiuta e ci mette a nostro agio in tutti i modi possibili, gli faccio davvero un grazie di cuore oltre a tutto lo staff che mi ha permesso di vivere questa esperienza lavorativa fantastica.

Si ringrazia per la collaborazione Christel Akouala

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •