Georgette Polizzi, l’ex concorrente di Temptation Island, ha attraversato un periodo molto difficile della sua vita. Infatti lo scorso aprile la fashion designer ha scoperto di avere la sclerosi multipla. Appena avvenuto la dolorosissima diagnosi Georgette non ha esitato di documentare sui suoi social tutto il suo sgomento per la nuova condizione in cui si è ritrovata a vivere per condividerla con i suoi followers, e lentamente in prima persona ha preso consapevolezza dell’avversità che l’aveva colpito ed ha reagito, affinché la sua esperienza divenisse una testimonianza di riscatto per altre persone. Oggi Georgette convive con la sua malattia, ha ripreso da subito a lavorare sui suoi tessuti con la vena creativa di sempre, e dopo un’iniziale scetticismo sul suo rapporto di coppia dovuto alla sua nuova condizione di salute ha ricominciato con il compagno Davide Tresse, con il
quale era stata protagonista nel docu-reality di Maria De Filippi nel 2016.

Georgette come stai in questo periodo?

Molto bene. Ho ripreso in mano la mia vita e ho ricominciato a lavorare, e tutto ciò mi da una carica assurda. Un bel momento insomma.

Hai attraversato un momento della vita dolorosissimo. Come sei riuscita a superare questa fase così delicata?

Il lavoro mi ha aiutato tantissimo. Nella vita ho passato molti momenti difficili, ma ho imparato ad esorcizzarli e ad andare avanti sempre a testa alta.

La tua forza d’animo e il tuo carattere deciso ti ha contraddistinto nella fase iniziale della scoperta della malattia. Come mantieni il tuo equilibrio interiore oggi?

Fondamentalmente, come dico sempre, è come quando sali in macchina e guidi da solo e pesti sull’acceleratore perché tanto viaggi solo, mentre se hai un compagno seduto accanto stai più attento e deceleri. Ecco, io ho rallentato perché non solo sola.

Con quali parole vuoi ringraziare i tuoi followers?

Semplicemente con un grande GRAZIE. Una parola semplice e mai scontata. A volte alle parole si da poco peso, ma in realtà hanno un significato ben preciso. In questo caso ho solo parole di gratitudine verso coloro che mi seguono, mi appoggiano e vivono la vita a testa alta nonostante le avversità.

C’è stato qualche personaggio del mondo dello spettacolo che ti ha dimostrato solidarietà? Se si, chi?

Devo dire che sono rimasta piacevolmente stupita dalle tantissime persone che mi hanno dimostrato vicinanza e parole d’affetto in un momento così doloroso per me.

Inizialmente avevi scritto una lettera su un giornale al tuo compagno Davide Tresse nella quale dicevi di aver intenzione di lasciarlo per non essere a lui di peso. Hai superato oggi questa sensazione o ancora ti accompagna ogni tanto?

E’ stato smentito il titolo, in quanto travisato. Dichiaravo semplicemente che se non se la sentiva, vista la mia malattia,poteva prendere un’altra strada e che avrei capito.

Avete pensato di compiere dei passi per la vostra vita di coppia?

Si, abbiamo deciso di concretizzare ciò che esiste già, diventando una cosa sola.

Di recente ti abbiamo vista a Detto Fatto. Ti piacerebbe tornare in tv?

Tornerò sicuramente.

Se si, in che veste?

In progetti diversi, non legate a reality, ma esclusivamente al mio lavoro di stilista e alla lotta contro la mia malattia.

Ti piacerebbe anche un reality come il GF o L’Isola dei Famosi?

Nella vita sono abituata a dire “Mai dire mai”.

La tua linea di abbigliamento ormai spopola sul web. Che cosa la rende così speciale agli occhi dei tuoi clienti?

Penso sia un insieme di cose. Mi definisco una “Storyteller”, attraverso la mia attività social li prendo per mano e gli accompagno in una sorta di full-immersion nel mio mondo. Senza filtri e senza muri, li rendo partecipi della mia passione per la moda. Creo capi unici e customizzati con una loro anima ribelle quanto basta e tutto questo piace.

Intervista rilasciata a Flavio Iacones da Georgette Polizzi per il mensile TUTTO N.99

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •