Le 3 T di Edoardo Raspelli: Terra Territorio e Tradizione. La Terra che coltiviamo; il Territorio, cioè l’ambito geografico di quella data Terra; la Tradizione: quello che per Pier Paolo Pasolini erano i dialetti e che per “il cronista della gastronomia” sono le ricette, i piatti, della memoria, del passato ma sempre attuali, sempre da gustare.

E le 3 T, il “Io mangio Italiano” per Edoardo Raspelli sono alla base anche dei menu delle prossime feste. Il giornalista ha dedicato a questo tema anche il suo editoriale del RASPELLIMAGAZINE, la pubblicazione digitale gratuita che è on line dall’1 dicembre e che in copertina ha un Raspelli Babbo Natale ripreso da Ranuccio Bastoni.
“Dove potremo andare ?! In quanti potremo essere ?! Entro che ora dovremo rientrare ?! -questo si domanda Edoardo Raspelli- Quali saranno le leggi ed i regolamenti, i decreti e le disposizioni sotto le più grandi feste dell’anno, tra Natale e Capodanno?! Mi sa che il Raspelli se ne starà in casa sua, con moglie, figlio e, magari, anche figlia a godersi, in semplicità (ma in ghiottoneria ) pranzi cene e cenoni. Magari al calore, anche, dei ricordi”.
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •