Ultimo appuntamento stagionale con «Freedom – Oltre il confine», in onda venerdì 18 dicembre, in prima serata, su Italia 1.

Il programma di e con Roberto Giacobbo completa il racconto dei luoghi più interessanti, inediti, sorprendenti e curiosi del nostro Paese e del mondo, recandosi in Sardegna, Puglia, Calabria…

Prima della sosta natalizia, Freedom racconta un personaggio a metà tra storia e leggenda, reso immortale dai versi di Dante: è il famigerato Conte Ugolino, protagonista di una delle pagine più celebri della Divina Commedia. Giacobbo sale sul suo castello, tra Cagliari e Iglesias, una fortezza inespugnabile da cui il nobiluomo controllava le miniere d’argento e i possedimenti pisani in Sardegna. Ma davvero, come scrive Dante, Ugolino si macchiò di cannibalismo, mangiano i suoi stessi figli?

Diverso il destino di 800 uomini che hanno dato la vita per difendere la propria città e la propria identità cristiana: sono i martiri di Otranto, soldati, ma anche contadini, artigiani e uomini comuni, che opposero una tenace resistenza all’imponente esercito del sultano Maometto II, sbarcato in Puglia nel 1480. Il loro sacrificio fermò il progetto di conquista dell’Italia da parte dei saraceni e le loro spoglie, custodite come reliquie nella Cattedrale di Otranto, ancora oggi testimoniano una pagina importante del nostro passato.

In Calabria, in un piccolo paese in provincia di Cosenza, a Campana, si stagliano due enormi figure in pietra che forse potrebbero riscrivere una parte importante della storia più remota dell’umanità. È possibile che uomini preistorici abbiamo scolpito oltre 10.000 anni fa un elefante? Un reperto fossile, ritrovato in un piccolo lago, il lago di Cecita, sembrerebbe rafforzare questa possibilità, confermando l’ipotesi che due grandi massi calabresi siano in realtà le più antiche statue colossali al mondo.

Le indagini di Freedom proseguono alla scoperta dei segreti del mondo vegetale. Alcune ricerche oltre il confine, condotte negli Stati Uniti e in Russia a partire dagli Anni ’70 del secolo scorso, sembrerebbero dimostrare che le piante siano dotate di capacità sensoriali straordinarie e, secondo alcuni studiosi, gli organismi vegetali sarebbero addirittura in grado di pensare e di comunicare tra loro. Possibile?

«Freedom – Oltre il confine» è un programma di: Roberto Giacobbo; capo progetto: Irene Bellini; scritto con Valeria Botta, Massimo Fraticelli, Danilo Grossi, Marco Zamparelli; regia: Ico Fedeli. Per Mediaset: curatela, Elsie Arfaras; produzione esecutiva, Monica Paroletti.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •