La Chiatti ammette: “Da quando ho due bambini vivo il mio lavoro con più difficoltà”.
Laura Chiatti è diventata da poco mamma per la seconda volta, il suo secondogenito è il piccolo Pablo. Questo sabato l’attrice umbra è stata ospite di Verissimo e ha confessato: “Da quando sono mamma penso di lasciare il lavoro tutti i giorni”.
Sposata con l’affascinante attore suo conterraneo, Marco Bocci, Laura ha spiegato: “Da quando ho due bambini vivo il mio lavoro con più difficoltà e senso di colpa. Non sono mai stata molto ambiziosa. Il lavoro mi diverte, ma mi diverte di più stare a casa, ed ora ancora di più”.
L’idea di lasciare la carriera di attrice, però, sembra essere più un istinto di questo periodo della sua vita che un vero progetto: “Penso di lasciare il lavoro tutti i giorni, ma mio marito me lo vieta. Marco – prosegue – dice che è importante che io mantenga la mia individualità. Io lo ascolto molto perché è un grande marito”.
E a proposito di Bocci la Chiatti alla domanda se reciterebbe mai con Marco, desiderio espresso qualche settimana fa proprio a Verissimo dal protagonista di “Solo”, Laura dichiara: “Siamo molto diversi. Io sul set mi diverto, mi prendo delle pause, invece Marco è sempre sul pezzo. Sta lì a studiare e ristudiare …è un pesantone. Magari – conclude – lo vorrei come mio regista”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •